AMBiENTE da vivere

Come chiudere una nicchia o uno spazio residuo in maniera discreta ed elegante?

Spesso nelle nostre case ci sono nicchie nei muri e spazi residui che sarebbe comodo utilizzare per riporre oggetti, attrezzi o tutte quelle cose che in altri luoghi o altre stanze risulterebbero fuori posto. 

Chiudere gli spazi con tecniche A FILO

Prima di vedere i consigli per la migliore soluzione possibile, ecco alcune idee su quali spazi sfruttare e con quali destinazioni. 

Sottoscala

Sotto le scale di casa si generano degli spazi che si potrebbero valorizzare utilizzandoli ad esempio come dispensa o ripostiglio, oppure come armadio del cambio stagione. 

Mansarda

Nelle mansarde capita che ci siano spazi troppo bassi per essere sfruttati al meglio nella quotidianità e che si potrebbero chiudere per utilizzarli come piccoli depositi o come cabine armadio. 

Nicchie

Nei muri di casa si generano spesso nicchie che risultano lo spazio ideale per metterci un armadio su misura o semplicemente una chiusura. Si ottiene cosi una scarpiera o un sistema di scaffali utili per riporre oggetti. 

Nel caso della nicchia, se non desiderate lasciarla a vista, ma volete utilizzarla, chiudendola in maniera discreta, rendendola invisibile ed elegante la risposta giusta sono le tecniche di tipo A FILO.

Quali tecniche A FILO scegliere?

Lo stesso discorso vale per un angolo di mansarda che non potete utilizzare per altri scopi, o per un sottoscala che diversamente andrebbe perso. 

Spesso, sul mercato si trovano ante o sportelli realizzati in materiali come l’mdf, oppure piccole porte con cornice; in alternativa troverete porte che sembrano persiane o altre bizzarre proposte che non sono però sinonimo di eleganza e che risulterebbero invadenti all’interno dello spazio. 

Tutte queste opzioni non sono la risposta giusta nel caso di spazi secondari che non desideriamo evidenziare ma, piuttosto, nascondere. 

Ecco perché, come anticipato, la tecnica ideale è di tipo A FILO, ovvero una chiusura priva di cornici o sporgenze, in totale continuità con la parete. 

A questo punto si apre un’altra questione: che prodotto scegliere tra i numerosi presenti sul mercato?

Alcuni consigliano le economiche soluzioni “da supermercato”, ma la risposta al dubbio è ovvia e non necessita di ulteriori spiegazioni: se costano poco un motivo ci sarà. 

Poi ci sono aziende specialiste che offrono ognuna la propria soluzione vendendola come la migliore. 

Per scegliere davvero quella giusta, il consiglio è di affidarsi a un professionista del settore, come un architetto, che vi guidi nella scelta giusta. 

Nel caso di chiusure A FILO, non si tratta semplicemente di posare un mobile che poi potremo togliere. 

Prima di tutto bisognerà fare un rilievo dello spazio in questione, poi si potrà fare le scelta del prodotto giusto. 

Le ante A FILO offrono diverse possibilità, materiali, finiture, colori, ma anche sensi di apertura. 

Poi potrete scegliere tutto il resto

Se avete poco spazio ci sono soluzioni a libro, ad esempio. Se volete qualcosa di elegante ma speciale potete optare per materiali diversi, come uno specchio o un vetro. Se preferite rimanere discreti potrete scegliere di far smaltare l’anta dello stesso colore della parete. 

Per completare il tutto c’è la possibilità di scegliere tra il sistema di apertura e chiusura premi-apri oppure una maniglia. 

A questo punto l’anta dovrà essere installata. La posa richiede l’esperienza di un professionista posatore.

Solo cosi potrete ottenere il risultato elegante, discreto e duraturo nel tempo tanto desiderato, che contribuirà a completare la vostra casa da un punto di vista pratico ma anche estetico. 

E se la domanda resta ma quali prodotti scegliere per ottenere esattamente quei risultati? 

La nostra risposta è scegliere i prodotti Ragionati forniti da COMPASSiN. 

Il motto Noi lo facciamo Ragionato la dice lunga. 

La COMPASSiN è in grado di rispondere a tutte le esigenze elencate prima, offrendo soluzioni in tutte le fasi: dalla scelta all’installazione, risolvendo caso per caso con un supporto tecnico senza pari e una rapidità invidiabile.

Architetto AAM, esperto di costruzioni a secco, progettazione e ristrutturazione di interni, specialmente con l'utilizzo di soluzioni in continuità con la parete. AD di un'azienda italiana che progetta e produce i propri prodotti (porte, ante, botole d'ispezione, armadi) e le proprie soluzioni a filo ideali per le costruzioni a secco.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *