AMBiENTE da vivere

Continuità visiva dell’ambiente grazie alle porte a filo

Negli ultimi anni sono aumentati i lavori di ristrutturazione di appartamenti. 

L’Italia, infatti, è uno dei paesi europei con la più alta tendenza a comprare casa. 

Una volta comprata, la maggior parte dei proprietari decide di rinnovarla per adeguarla alle proprie esigenze e al proprio gusto. 

Spesso le case hanno metrature limitate per cui si ha il bisogno di utilizzare al meglio lo spazio per non sprecarlo. 

Inoltre, si desidera anche utilizzare materiali, finiture ed elementi che aiutino a percepirlo come arioso e ampio piuttosto che ristretto e soffocante. 

Facciamo ora un esercizio di immaginazione. 

Pensate a una parete nel vostro ambiente dove sono presenti ad esempio: 

  • la porta del bagno 
  • la porta del disimpegno della zona notte 
  • l’anta di un ripostiglio 
  • un armadio di servizio 
  • l’anta del collettore 
  • l’anta del contatore e della demotica 

Installare tutte queste chiusure con i sistemi tradizionali significa tappezzare i muri di coprifili, cornici, fasce di compensazione tutte diverse tra loro. 

Per un risultato poco armonico, pieno e a tratti soffocante.

Non si avrebbe l’effetto di uno spazio lineare, e libero ma si avrebbere, invece, tante cornici da spolverare. 

Proprio per risolvere questo problema sono stati inventati i prodotti comunemente chiamati filo muro, che noi definiamo A FILO®

In particolare, le porte a filo muro sono porte a tutti gli effetti ma costituite da uno speciale telaio in alluminio, che si integra perfettamente con la parete, e da un pannello porta. 

Dunque, scompaiono i coprifili tradizionali. 

La porta a filo muro, in questo modo, garantisce continuità visiva con la parete

 

Spazio risparmiato e ottimizzato 

Il merito è tutto di dettagli costruttivi come: 

  • le cerniere a scomparsa integrate nello spessore del telaio e del pannello 
  • la serratura speciale dotata di movimenti azionati da magneti invisibili 
  • la scelta di maniglie particolari da abbinare a ogni contesto 
  • le finiture personalizzabili a seconda delle esigenze estetiche. 

In ogni casa abbiamo almeno 4 o 5 porte. Scegliendo le tradizionali porte con coprifilo si avrà la sensazione di risparmiare soldi, in quanto effettivamente queste hanno un costo di acquisto inferiore rispetto alle porte A FILO. 

Tuttavia, le porte a filo muro hanno una serie di vantaggi che valgono il costo superiore. 

Il risparmio in termini di spazio è sicuramente uno dei vantaggi più apprezzati. 

Inoltre, essendo integrate totalmente con il muro, le porte a filo permettono di ottimizzare gli spazi, nascondere porzioni di casa o esaltarne altre

Sono soluzioni estremamente efficienti e pratiche in quanto, non solo sono prive di cornici e coprifili voluminosi, ma riducono gli ingombri permettendo di posizionare mobili in posizioni off limits per porte normali.

Tra tutte le porte a filo muro presenti sul mercato, le porte A FILO® sono quelle a cui facciamo riferimento e che consigliamo di prendere in considerazione. In particolare parliamo di ECA®.

Architetto AAM, esperto di costruzioni a secco, progettazione e ristrutturazione di interni, specialmente con l'utilizzo di soluzioni in continuità con la parete. AD di un'azienda italiana che progetta e produce i propri prodotti (porte, ante, botole d'ispezione, armadi) e le proprie soluzioni a filo ideali per le costruzioni a secco.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *