AMBiENTE da progettare

Che differenza c’è tra una porta a filo e una con copri-filo?

Sicuramente la differenza più grande tra una porta A FILO (comunemente chiamata a filo muro) e una con coprifilo è di tipo estetico e questo è evidente analizzando le parole stesse. 

La differenza estetica

A FILO indica una porta in continuità con la parete, che mostra la sua esistenza unicamente attraverso una fine linea perimetrale che chiamiamo scuretto. 

La porta con coprifilo presenta, invece, delle cornici perimetrali che ne segnano la presenza in maniera molto più marcata e che derivano dalla tradizione. 

Ma è giusto andare oltre l’aspetto estetico, per capire che tra le due tipologie ci sono numerose diversità che vale la pena conoscere per sapere davvero cosa sia giusto scegliere per un cantiere, per un progetto o per la propria casa. 

Certamente, ci sono dei casi in cui non si puó fare a meno di scegliere una porta con coprifilo, per ragioni soprattutto concettuali. 

Ci sono contesti in cui una porta A FILO potrebbe stonare. 

In case rustiche o storiche ad esempio, o per chiudere spazi che necessitano di essere evidenziati o che hanno bisogno di una certa importanza che il progettista sceglie di dare attraverso il tocco classico di eleganti cornici progettate ad hoc e realizzate con maestria da un professionista falegname.

I falsi miti sulle porte A FILO 

Ora, tolti questi casi, il confronto che vogliamo fare è tra le porte a filo muro di grande valore realizzate da alcuni specialisti del settore e le porte con coprifilo realizzate in maniera seriale senza che ci sia un grande pensiero dietro ma solo con l’intento di restare ancorati alla tradizione. 

Ecco alcune convinzioni (peraltro non del tutto esatte) che portano a preferire le porte con coprifilo: 

1. è più semplice e veloce installare una porta con coprifilo 

2. le porte con coprifilo costano meno delle porte A FILO 

3. abbiamo sempre usato porte con coprifilo, perchè cambiare? 

Eppure nessuna di queste 3 ragioni è sufficientemente valida, nè tantomeno completamente vera. 

1. è più semplice e veloce installare una porta con coprifilo. 

Ma è davvero così?

A differenza di quello che si dice in giro, l’installazione di una porta A FILO è molto più facile e veloce rispetto all’intero percorso di installazione di una porta con coprifilo. 

L’installazione di una porta A FILO è più breve di almeno il 25% rispetto a quella delle porte con coprifilo. 

Questo perchè normalmente le persone non considerano l’installazione del falso telaio di una porta tradizionale. Ma questa fase è in realtà molto impegnativa e richiede il tempo più lungo all’installatore. 

2. le porte con coprifilo costano meno delle porte A FILO 

Ma è davvero così?

Certo, il prezzo iniziale di una porta A FILO è più elevato in quanto rispecchia il valore di quello che si sta comprando. 

Ma considerando anche l’installazione non è vero che la porta con coprifilo fa risparmiare. 

Infatti, l’installazione rapida della porta A FILO consente di risparmiare tempo e dunque anche denaro

Pensa che il tempo non impiegato per l’installazione lunga può essere usato per un altro lavoro e un altro cantiere e dunque per fatturare. In questo senso non è proprio vero che una porta A FILO costa di più.  

Altri vantaggi? La fornitura di telai e pannelli con tempistiche differenti

Scegliendo porte A FILO l’organizzazione del cantiere è avvantaggiata.

Infatti, si pianifica la fornitura dei telai in alluminio e la loro installazione in fase di cantiere e solo dopo l’ultimazione dei lavori di intonacatura, la posa della pavimentazione e l’imbiancatura, si forniscono i pannelli porta. 

(ATTENZIONE: probabilmente questo tipo di servizio non ti è stato offerto da tutti i fornitori. Assicurati di rivolgerti a chi è in grado di aiutarti anche in questo senso). 

Questo comporta una notevole comodità, in quanto i pannelli porta non servono da subito. Con la consegna in due fasi i pannelli non ingombrano lo spazio e non rischiano di essere danneggiati. 

Architetto AAM, esperto di costruzioni a secco, progettazione e ristrutturazione di interni, specialmente con l'utilizzo di soluzioni in continuità con la parete. AD di un'azienda italiana che progetta e produce i propri prodotti (porte, ante, botole d'ispezione, armadi) e le proprie soluzioni a filo ideali per le costruzioni a secco.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *